Paolo Manconi

Paolo Manconi  (Pilota)

Un sogno realizzato nel 2015 ma nato in giovane età sulle prove speciali della Corsica. Grazie ai cugini rallisti, Paolo Manconi si è avvicinato al motorsport appassionandosi sempre di più, sino a riuscire ad indossare tuta, casco e guanti e realizzare il sogno di salire su una vettura da corsa.

Il primo Rally corso dal pilota Manconi è stato il “Terra Sarda” con una vettura di Vanni Pileri, la Peugeot 106 N2, con Mattia Aisoni alle note, quest’ultimo (alla seconda gara), vincitore del Trofeo intitolato all’indimenticato Marcello Orecchioni.

Dal 2015 al 2017, Manconi ha corso tutte le edizioni del Rally Terra Sarda (organizzato dalla Porto Cervo Racing) dove ha conquistato due podi di classe, un primo e un terzo posto e, nel 2018, ha partecipato al Shardana Rally Day. A parte la prima gara corsa con Aisoni, nelle successive è stato navigato da Danilo Mereu.

Il pilota, orgoglioso di far parte della Porto Cervo Racing, una Scuderia presente nel settore da oltre vent’anni, unita, che offre supporto e visibilità ai soci, ha definito le prove speciali della Gallura (studiate e allestite dal Team) spettacolari e, a volte, anche molto difficili, come quella di Calangianus; non ha mai corso sulla terra, ma è un fondo che vorrebbe provare.

Paolo Manconi, che in questa stagione vorrebbe correre il “Terra Sarda” (in programma il 2 e 3 ottobre), ha ringraziato il presidente Mauro Atzei per i consigli e per averlo sempre incoraggiato, tutti i soci della Scuderia, gli amici che l’hanno supportato dalla prima gara, la famiglia e, soprattutto, la moglie che lo sostiene sempre e condivide con lui la passione per questo sport.

Palmares
Camera Car
Social