Fabrizio Schirru (Pilota)

Fabrizio Schirru è un pilota amante dei rally e dei fondi sterrati. Grazie alla passione trasmessagli dal padre Luciano, anche lui pilota, fa il suo esordio nel 1999 al Rally Golfo dell’Asinara, su una Peugeot 205 1300 Rally (di proprietà del papà), navigato da Luca Mossa, con il quale conquista il secondo posto di classe.

Sempre con Mossa, corre diversi Rally, tra i quali il “Costa Smeralda”, all’interno del Trofeo Seat Ibiza e, successivamente, condivide l’abitacolo con Paolo Mura con il quale affronta gli sterrati del Rally San Crispino e una delle prime edizioni (su asfalto) del Rally del Vermentino.

Schirru partecipa al Rally provincia di Cagliari e al Rally Costa Smeralda anche con Giancarlo Zilaghe, stila un bel programma sportivo e conquista buoni piazzamenti con il navigatore Alessio Bellisai, con il quale, oltre al “Costa” e al Rally di Cagliari, corre al Rally Golfo dell’Asinara valido per il Trofeo Rally Terra.

Partecipa anche al Rally Italia Sardegna valido come prova del Campionato del Mondo Rally,  a bordo di una Subaru Impreza, con Stefano Murtas alle note, gara che spera di inserire nei programmi targati 2021.L’ultima esperienza è il Tuscan Rewind (novembre 2020) corso su una Peugeot 208 R2 insieme al co-pilota Sergio Deiana.

Palmares
Sponsor
Portfolio
Social